Dal gonfiore addominale alla sindrome dell’intestino irritabile:  nuove prospettive d’intervento con complessi molecolari naturali.

Uno strumento di orientamento utile per conoscere e fare chiarezza su un disturbo gastrointestinale molto comune.

Questo libro propone al lettore una discussione che si articola in tre momenti fondamentali:

  • nel primo al centro vi è la persona e il suo malessere;
  • nel secondo sono affrontati i “perché delle cose”;
  • nel terzo sono accennate alcune importanti possibilità d’intervento con le sostanze naturali.

Una strategia che viene sempre più considerata come una nuova importante via di approccio all’IBS è quella basata sulla protezione della barriera intestinale. Vi sono diverse classi di sostanze naturali che possono essere utili per questo scopo: le principali sono le resine, i polisaccaridi e i polifenoli.

In particolare le resine e i polisaccaridi sono disponibili nel mondo vegetale in un’enorme varietà di strutture molecolari con differenti caratteristiche. Alcune evidenziano una particolare capacità adesiva alle superfici biologiche (comprese le mucose), e quindi possono essere in grado, se opportunamente estratte e combinate, di aderire e proteggere la mucosa intestinale. I polifenoli, anche in questo caso presenti in una moltitudine di strutture diversificate, sono noti per la loro attività antiossidante e utili per ridurre il danno indotto alla barriera intestinale da parte dei radicali liberi, che si formano sia nel lume intestinale sia a livello della barriera stessa.

Aboca